Arzachena vs Carrarese

Arzachena vs Carrarese

16-09-2018 16:30

Statistica giocatore

Andrea Sanna Gol 10:00    
Danilo Bonacquisti Giallo 25:00    
Andrea Porcheddu Giallo 40:00    
Luca Manca Giallo 67:00    

Match statistic

Debutto casalingo in campionato per gli uomini di Giorico contro la Carrarese. Il tecnico sardo che deve rinunciare a Moi e Belardelli squalificati e Nuvoli infortunato, schiera un 3-5-2 con la coppa Gatto – Sanna in avanti. La Carrarese si affida al duo Tavano – Maccarone in avanti, con Coralli inizialmente in panchina. Pronti via e subito Carrarese in vantaggio: Tavano, al minuto 7, è abile ad approfittare di un infortunio della difesa biancoverde servendo Maccarone tutto solo al centro dell’aria di rigore; per l’attaccante ex Empoli è un gioco da ragazzi controllare la sfera e insaccare alle spalle dell’incolpevole Ruzittu. L’Arzachena non sta a guardare e pochi minuti dopo si rende pericolosa con Gatto, anticipato un istante prima di calciare a rete. E’ il preludio al pareggio sardo che arriva al 10′ con Sanna, abile a insaccare con un destro potente. La partita si rivela molto combattuta a centrocampo, le due compagini lottano su ogni pallone. Alla mezz’ora Carrarese nuovamente in vantaggio: calcio di punizione dalla sinistra battuto da Tavano che si infila in rete. Un giro di lancetta e ancora ospiti pericolosi, è bravo il difensore sardo La Rosa a salvare sulla linea di porta. Il primo tempo termina, dunque, con il parziale che vede in vantaggio i gialloblù. La ripresa si apre con un episodio dubbio: l’attaccante Sanna si invola tutto solo verso la porta ospite e viene fermato irregolarmente dal portiere avversario: per l’arbitro è solo cartellino giallo tra le proteste generali dei biancoverdi; sugli sviluppi del calcio piazzato nulla di fatto. L’Arzachena ci prova al minuto 16 con Casini dalla distanza, la mira però non è precisa. Girandola di cambi da ambo le parti. Al 77′ Valente allunga per gli ospiti con un tiro a giro che si insacca alle spalle di Ruzittu. Gli uomini di Giorico hanno subito l’occasione per riaprire la partita ma il tiro velenoso di Gatto colpisce la traversa. La Carrarese si porta sul 1-4 con una rete di Coralli. Nei minuti finali è il neo entrato Caccavallo, su calcio di rigore, a siglare la rete del definitivo 1-5.