NEWS

Articolo
Arzachena Costa Smeralda Calcio

Una grande Under 17 beffata a tempo scaduto nel derby

Ammirevole ancorchè sfortunata prova dell’Under 17 che cede solo nel recupero nel derby con l’Olbia giocato ieri pomeriggio al Geovillage. I giovani biancoverdi, scesi in campo con la divisa gialla, lottano con coraggio e sagacia tattica irretendo la manovra dei cugini galluresi che non riescono a creare grossi pericoli dalle parti di Achenza, sempre sicuro quando è chiamato in causa. La rete della vittoria olbiese arriva in pieno recupero quando Occhioni è autore di una serpentina al limite prima di far partire un gran tiro che manda la palla ad insaccarsi imparabilmente sotto la traversa. L’amarezza smeraldina è proporzionale all’abnegazione mostrata nel corso della sfida, ma è indubbio che l’Arzachena esca a testa alta da un match che avrebbe senz’altro meritato di concludere con il primo storico punto in un campionato nazionale giovanile.

Arzachena: Achenza, Mariano, Ghilardi, Fossati, Aisoni (69’N.Contini), Tamponi (65’Faedda), Serra, Pola, G.Bacciu (55’Magari), S.Bacciu, Asara.

A disposizione: Vargiu, G.Contini, Rozzo, Pileri

Allenatore: Pier Paolo Diana

Olbia: Barone, Chessa (55’Soro), Pittorra (62’P.Faedda), Cardia, Ciaddu, Occhioni, Cano (71’Ciaramitaro), Nurra, Scanu, Di Paolo (71’Pinna), Floris (55’Fideli).

A disposizione: Iori, Cassitta, Occiganu, Spano

Allenatore: Attilio Ricci

Rete: 82’Occhioni

Note: espulsi all’80’ Mariano e Ciaramitaro; ammoniti Asara e Pittorra.