NEWS

Articolo
Arzachena Costa Smeralda Calcio

Giorico:”Occorrerà la stessa voglia di domenica scorsa”

Mauro Giorico non ha il minimo dubbio nel proiettarsi al match di domani sul campo del Cuneo: “E’ uno scontro salvezza. Per raccogliere qualcosa è necessaria la stessa voglia dimostrata domenica scorsa nel derby“. Il 3 a 0 all’Olbia ha avuto effetti benefici: “Ha accresciuto notevolmente l’autostima. Ci siamo allenati con il sorriso sulle labbra“. Ma fa ormai parte del passato: “Dobbiamo essere perfettamente consci che con il Cuneo sarà un’altra battaglia da affrontare con lo stesso atteggiamento e con lo stesso impegno. Questo è un concetto da cui non si può transigere nella maniera più assoluta“. Anche i biancorossi di Gardano sono una neopromossa: “E hanno il nostro stesso obiettivo. Vogliono uscire al più presto dalla zona pericolosa per non rimanere invischiati“. Che squadra è il Cuneo?:”La classifica attuale non rende merito al suo valore. E’ un’avversaria da prendere con le molle“. Con un modulo di gioco che ultimamamente è variato: “Sono partiti con il 4-3-3 per poi passare al 4-4-2. Alcune volte adottano il 3-5-2“. Che Arzachena vedremo al “Fratelli Paschiero”?”Aldilà dello schema adottato dal Cuneo non abbiamo alternative. Dovremo per l’ennesima volta sfoderare quello spirito di gruppo che ci contraddistingue e quella cattiveria agonistica da cui non si può prescindere se si vogliono conquistare punti preziosi per la salvezza. Sarà fondamentale capitalizzare le occasioni che riusciremo a creare”.  

Foto Ufficio Stampa Arzachena Costa Smeralda Calcio