NEWS

Articolo
Arzachena Costa Smeralda Calcio

Giorico: “Ribatteremo colpo su colpo”

Una trasferta complicata da affrontare con la massima attenzione. Mauro Giorico non ha dubbi: “La Carrarese è una squadra molto tosta. Con giovani molto interessanti e nomi che si commentano da soli: Coralli e Tavano là davanti possono inventare la giocata in ogni momento”. Alla Stadio dei Marmi i gialloblù sono ancora più aggressivi: “Non dimentichiamoci che hanno battuto l’Olbia per 3 reti a 0. Possono fare male da destra, da sinistra e dal centro“. Quali le contromisure? “Dovremo essere accorti al mille per mille. In fase arretrata non possiamo regalare nulla“. Una partita da giocare in chiave difensiva? “Nemmeno per sogno. Non l’abbiamo mai fatto e non lo faremo nemmeno a Carrara. Certo dovremo coprire perfettamente gli spazi, ma saremo pronti a pungere ripartendo in velocità. Ribatteremo colpo su colpo“. Perchè se è vero che i toscani hanno già realizzato 16 reti, ne hanno anche subìto 14. “Qualcosa dietro lo concedono. Dovremo essere bravi a sfruttare le opportunità che si presenteranno”. Baldini in genere gioca con il 4-2-3-1. “Alcune volte adotta il 4-2-4. In ogni caso ci adatteremo al modulo avversario senza rinunciare alle nostre caratteristiche. Compatti e propositivi, come sempre”. Ancora qualche dubbio sullo schieramento iniziale: “Valuterò le condizioni di tutti. Ciò che mi conforta è la certezza che chi scenderà in campo darà l’anima”. 

Foto Ufficio Stampa Arzachena Costa Smeralda Calcio