NEWS

Articolo
Arzachena Costa Smeralda Calcio

Giorico: “Punti fondamentali per raggiungere la salvezza”

Mauro Giorico si gode un altro successo importantissimo e guarda avanti con fiducia, ma sempre con i piedi ben piantati per terra: “Sapevamo di dover affrontare una partita molto difficile contro un avversario che si giocava tutto. Oggi non abbiamo fornito la stessa prova del derby, ma comunque i ragazzi hanno cercato di dare tutto quello che avevano“. Il calcio di rigore sbagliato da Curcio: “Peccato. La realizzazione ci avrebbe consentito di gestire la gara così come l’avevamo preparata. Ne è venuta invece fuori una sfida equlibrata durante la quale chi avesse segnato per primo avrebbe avuto grandi probabilità di portare a casa i tre punti“. Gran gol di Bertoldi. “E’stato bravissimo a trovare impreparato il portiere che si aspettava un cross“. Tre punti d’oro. “Siamo soddisfatissimi perchè ci avvicinano al traguardo della salvezza che speriamo di raggiungere al più presto. Molto importante aver dato continuità al successo con l’Olbia”.

Matteo Bertoldi non sta nella pelle dopo che il suo primo gol tra i professionisti è stato decisivo per una pesantissima vittoria esterna: “Casini ha battuto subito la punizione e ho tirato in porta. Ho provato un’emozione indescrivibile. Dedico la rete alla mia famiglia e alla squadra”. Arzachena nelle zone alte. “Non guardiamo assolutamente la classifica. C’è ancora tanta strada da fare per raggiungere la salvezza”.

Marco Ruzittu è stato autore di una prova superlativa con almeno quattro interventi portentosi. Bertoldi segna e Ruzittu blinda? “Mi sembra riduttivo. Tutti quanti hanno fatto il loro dovere. Sapevamo di dover fare la guerra e l’abbiamo fatta“. Sesto posto dopo dodici giornate. “Non ce l’aspettavamo nella maniera più assoluta, ma non ci facciamo caso. Domenica ci aspetta un’altra battaglia in casa del Prato. Lavoreremo tutta la settimana per prepararci al meglio”.