NEWS

Articolo
Arzachena Costa Smeralda Calcio

Giorico: “Dobbiamo dare continuità al successo di Pontedera”

E’ un Mauro Giorico sereno quello che si presenta alla conferenza stampa che precede Arzachena-Piacenza. Il tecnico biancoverde parte dall’analisi del mercato: “Sono soddisfatto. Abbiamo preso giocatori di prospettiva che fanno sicuramente al caso nostro“. L’ultimo in ordine di tempo è Lorenzo Musto: “Non mancheranno le opportunità affinchè possa esprimere le sue qualità. Nei primi allenamenti con i compagni ha mostrato grande voglia“. La rosa adesso è al completo: “Possiamo contare su due giocatori per ruolo. Questo consente di poter fare scelte ponderate e aumenta la sana competizione interna incrementando il nostro potenziale“. Un plauso ad Antonello Zucchi: “Nella gestione delle operazioni è stato molto bravo ottenendo ciò che ci serviva“. Con il Piacenza una sfida ad alto tasso di difficoltà. “La squadra di Franzini è stata definita la regina del mercato. Si è rinforzata notevolmente ingaggiando Pesenti, Corradi, Di Molfetta e il francese Tougourdeau. Domenica scorsa ha vinto ad Arezzo e non era certamente un’impresa facile”. Come si affronta un avversario del genere? “Con le armi che abbiamo sempre avuto, cercando di limitare al massimo gli errori in fase difensiva e di sfruttare al meglio le opportunità che ci capiteranno“. Giorico precisa il concetto: “Dovremo usare innanzitutto la testa perchè dobbiamo dare continuità al successo di Pontedera dando inizio ad una striscia positiva“. Un occhio alla classifica: “Siamo in linea con il girone d’andata. L’obiettivo della salvezza si raggiunge passo dopo passo ottenendo il massimo risultato possibile da ogni partita“. La sconfitta dell’andata fu figlia di altre condizioni: “Ci condannarono episodi particolari. In ogni caso in questo momento abbiamo un’altra consapevolezza. Sappiamo che, se scendiamo in campo con la giusta mentalità, ce la possiamo giocare alla pari quasi con tutti”.

Foto Ufficio Stampa Arzachena Costa Smeralda Calcio