NEWS

Articolo
Arzachena Costa Smeralda Calcio

Focus sul Pro Piacenza

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Scontro salvezza in vista per i biancoverdi. Ospite domenica al “Bruno Nespoli” il Pro Piacenza, attualmente quart’ultimo in graduatoria con 15 punti all’attivo, frutto di 3 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte. I rossoneri sono reduci tuttavia da una mini serie positiva (vittoria a Grosseto contro il Gavorrano e pari nel derby con il Piacenza) che porta la firma del talentuoso Daniele Alessandro (classe ’88) autore della rete che ha regalato nel finale il successo in Toscana e del gran gol del temporaneo vantaggio nella stracittadina di domenica scorsa. Cinque sinora le realizzazioni di Alessandro, capo cannoniere degli emiliani allenati per la seconda stagione consecutiva da Fulvio Pea, 50 anni, con alle spalle una brillante carriera nei settori giovanili di Sampdoria e Inter e che, prima di sedere sulla panchina del Pro, è stato il tecnico di Monza e Cremonese. Cultore del 3-5-2 durante la stagione ha comunque schierato la squadra anche con il 4-4-2 o il 4-3-3. Davanti a Gori la batteria difensiva dovrebbe essere formata da Calandra, Battistini, Ricci e Beduschi. In mezzo Aspas, Barba, Cavagna e La Vigna (che nell’ultimo turno ha ceduto il posto all’attaccante Abate). In avanti Alessandro girerà attorno al possente Mastroianni (1.93 di altezza). Per il Pro Piacenza questo in corso è il quarto campionato consecutivo in Terza Serie. Promossa per la prima volta tra i professionisti grazie alla vittoria del torneo di Serie D 2013/2014, la seconda squadra di Piacenza si è salvata per due volte attraverso i play out mentre nel torneo scorso si è classificata all’undicesimo posto.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.