NEWS

Articolo
Arzachena Costa Smeralda Calcio

Focus sul Pontedera

Scontro salvezza in terra toscana per i biancoverdi di scena domenica sul sintetico dell’ “Ettore Mannucci” di Pontedera. I granata di Ivan Maraia viaggiano infatti in classifica a braccetto con Bonacquisti e compagni a quota 24, tre punti sopra la zona play out. Sei vittorie (di cui tre in casa) e sei pareggi hanno determinato l’attuale bottino dei prossimi avversari dell’Arzachena schierati dal loro tecnico con il 3-5-2. Il mercato invernale ha visto il Pontedera privarsi del suo bomber principe Pesenti (11 gol tra Coppa e campionato) ceduto al Piacenza. Per cercare di non farlo rimpiangere sono arrivati alla corte di Maraia Simone Raffini (classe ’96) proveniente dal Pordenone (ma cresciuto nel settore giovanile del Cesena) e Piergiuseppe Maritato, centravanti di lungo corso con più di 100 presenze in Serie C. Domenica scorsa, nel match perso per 3 a 1 a Gorgonzola contro la Giana Erminio, i due si sono alternati nel ruolo di punta avanzata sostenuti da Pinzauti (autore del gol della bandiera). All’andata la prima vittoria casalinga smeraldina con le firme di Curcio e Sanna a rendere vano il vantaggio ospite siglato proprio da Pesenti.

Foto Ufficio Stampa Arzachena Costa Smeralda Calcio